Riconfinamento dei terreni

Ci occupiamo del riconfinamento dei terreni e delle aree scoperte e pertinenze esterne annesse agli immobili dei nostri clienti.

Di che cosa si tratta?

Può capitare che non sia più presente e visibile sul posto la linea di confine tra due terreni, o magari il proprietario di uno dei due lotti confinanti ha il dubbio che la recinzione o il muro di confine sia stato spostato nottetempo dal vicino, o nei casi più rari il confine sia stato spazzato via da un alluvione e non si sa più dov’era.

In questo caso solo un Geometra può aiutarvi.

Come si fa a ripristinare il confine?

Innanzitutto ci rechiamo al catasto e reperiamo le copia storiche delle mappe catastali risalendo a dov’era e come si era formato quel confine.

Poi ci rechiamo sul posto e con l’aiuto di strumentazione topografica GPS professionale appoggiandoci ai così detti “punti fiduciali” individuiamo in loco la linea di confine apponendo dei picchetti per individuare il tracciato sul posto.

Ma poi c’è un altra questione. Come si fa ha rendere valido a livello legale questo confine?

E se il vicino non fosse d’accordo rispetto a dove abbiamo individuato il nuovo confine?

Ci occupiamo anche di questo.

Facciamo sì che il nuovo confine abbia valore legale. In che modo?

Predisponiamo tutta la documentazione tecnico-legale ed invitiamo il vicino e il tecnico di controparte a partecipare alle operazioni di riconfinamento in contraddittorio al fine di produrre la documentazione necessaria.

I Geometri della P PIU’ si sono a vostra disposizione per risolvere i vostri problemi con i confini!

PPIU_Roma_geometra_catasto_confine_riconfinamento_terreni_topografia
BROCHURE